GFB Industrial Consulting Questa scheda è fornita a titolo esclusivamente informativo e non implica alcuna assunzione di responsabilità derivante dall'utilizzo dei contenuti
Scheda riassuntiva della Legge 46/82
Articolo 4 - Contributi per facilitare l'accesso delle piccole e medie imprese (PMI)
ai laboratori di ricerca autorizzati

Riassunto
L'intervento è diretto ad agevolare le attività di ricerca di carattere applicativo ed il trasferimento delle conoscenze e delle innovazioni tecnologiche, nonché le attività di studio tese a risolvere problemi di metodologie riguardanti i processi produttivi delle singole imprese o l'applicazione a detti processi di risultati di ricerca già noti.
Le ricerche devono essere commissionate a laboratori autorizzati ed iscritti all'apposito albo, nei quali le PMI abbiano una partecipazione non superiore al 10%.

Beneficiari
PMI singole o consorziate industriali e/o artigiane, agroindustriali che abbiano una partecipazione non superiore al 10% nei laboratori.

Tipo di Agevolazione
L'intervento prevede un contributo in conto capitale per un importo massimo di 200 milioni di lire annui finalizzato a coprire fino al 50% delle spese sostenute e ritenute ammissibili (le quali, quindi, possono ammontare ad un massimo di 400 milioni).
Poiché il Fondo speciale per la ricerca applicata gestito dall'IMI è un fondo a carattere rotativo, la dotazione finanziaria riservata all'intervento in esame è solitamente buona.
L'intervento non è cumulabile con altre agevolazioni.
L'impresa deve presentare la domanda di contributo, corredata della documentazione tecnico-contabile sui risultati ottenuti e della fattura quietanzata, alla sede centrale dell'IMI o ad una delle sedi periferiche entro 2 mesi dalla data di emissione della fattura stessa da parte del laboratorio di ricerca.

Spese ammissibili
-
spese di personale (ricercatori, tecnici personale ausiliario adibito all’attività di ricerca)
- costo delle strumentazioni e dei materiali da utilizzare esclusivamente nell’attività di ricerca.
- costo dei servizi di consulenza da parte di Enti pubblici di ricerca; queste spese non possono essere ammesse al finanziamento per una spesa superiore al 20% dell’intervento.
- spese generali supplementari imputabili all’attività di ricerca, nella misura dell’80% del costo del personale;
- costi di docenza erogata direttamente dal laboratorio per l’aggiornamento del personale tecnico del soggetto committente da impegnare nell’utilizzo della nuova tecnologia realizzata.

Presentazione delle domande
La domanda di contributo deve essere presentata, con la scheda tecnico-contabile all’Istituto gestore che dopo aver accertato la congruità dei costi eroga i finanziamenti a 60 giorni dalla data di presentazione.
I laboratori di ricerca con personalità giuridica e gestione autonoma, le istituzioni e gli enti presso i quali operano i laboratori possono rivolgersi al MURST per l’iscrizione all’albo. Gli enti pubblici nazionali di ricerca e le Università sono iscritte d’ufficio. La valutazione delle domande di iscrizione all’albo viene effettuata dal CTS.
Alla domanda dovranno essere allegati: sintetica descrizione delle strutture, illustrazione delle principali attività svolte, e potrà essere presentata dai soggetti che hanno questi requisiti: iscrizione alla CCIAA da almeno tre anni; esperienza almeno triennale nella ricerca, sviluppo, trasferimento tecnologico.
Il MURST procede alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’albo aggiornato dei labotatori autorizzati, alla verifica periodica della permanenza dei requisiti.

Garanzie
Per le indicate forme di finanziamento non sono richieste forme particolari di garanzia, fatta salva la possibilità per l’istituto finanziatore di richiederla per i finanziamenti a valere sulla l.346/88.
Nel caso in cui il finanziamento preveda anticipazioni, le stesse dovranno essere garantite da fideiussione bancaria oppure da polizza assicurativa

Scadenze
E’ possibile presentare le domande durante tutto l’anno (aggiornamento al gennaio 2000)

Referente
Ministero dell'Università, della Ricerca Scientifica e Tecnologica