GFB Industrial Consulting Questa scheda è fornita a titolo esclusivamente informativo e non implica alcuna assunzione di responsabilità derivante dall'utilizzo dei contenuti
Scheda riassuntiva della Legge Regionale E-R 3/99
Programma Triennale (1999-2001) - Crescita, Qualità e Innovazione delle imprese e del lavoro in Emilia-Romagna

Obiettivi
-
Migliorare l'efficienza del sistema, cioè rendere più rapidi e finalizzati allo sviluppo competitivo i rapporti tra le imprese e le istituzioni che incidono sulla loro attività: sistema bancario, pubblica amministrazione, sistema della ricerca e dell'innovazione, istituzioni finanziarie e agenzie di servizio nazionali.
- Accrescere le competenze e le conoscenze nel sistema per favorire uno sviluppo competitivo delle imprese attraverso l'innovazione tecnologica, la qualità, le tecnologie sicure ed eco-compatibili, lo sviluppo delle strutture organizzative e delle tecnologie gestionali.
- Consolidare l'apertura internazionale del sistema produttivo regionale, rafforzandone la presenza e il posizionamento competitivo.
- Mantenere e rafforzare il carattere diffuso dello sviluppo, per garantire l'equilibrio regionale e la coesione sociale.
- Favorire uno sviluppo sostenibile, quale esigenza primaria di qualità della vita propria di una società e garanzia per le generazioni future.

Assi
Asse 1. Sostegno ai progetti di investimento per l'innovazione e la competitività
Asse 2. Generazione di nuova imprenditorialità e nuova occupazione
Asse 3. Finanza per lo sviluppo competitivo delle imprese
Asse 4. Sostegno all'internazionalizzazione del sistema produttivo
Asse 5. Finanza per lo sviluppo del territorio
Asse 6. Rete di servizi della pubblica amministrazione

1.1. Progetti integrati di impresa

Oggetto
Finanziamenti agevolati e concessione di garanzie per la realizzazione di progetti aziendali di investimento anche integrati

Beneficiari
PMI appartenenti ai settori estrazione di minerali, attività manifatturiere, costruzioni, informatica e attività connesse, ricerca e sviluppo, smaltimento di rifiuti

Tipologia di finanziamento
Interventi regionali, contributi in conto garanzia, legge 1329/69 e legge 598/94

1.2. Progetti di qualità e innovazione organizzativa: il Piano Qualità Regionale

Oggetto
Contributi per la promozione di sistemi di qualità nelle imprese

Azioni
A) Interventi su progetti di gestione in qualità anche ambientale
B) Interventi a sostegno di progetti di sviluppo di sistemi di gestione globale ed integrata della qualità nelle imprese e/o sistemi di gestione ambientale EMAS e/o sistemi di sicurezza
C) Interventi per reti di imprese
D) Interventi per sistemi produttivi

Beneficiari
PMI appartenenti ai settori estrazione di minerali, attività manifatturiere, costruzioni, informatica e attività connesse, ricerca e sviluppo, smaltimento di rifiuti, altre attività professionali e imprenditoriali, associazioni di imprese, consorzi e società consortili anche in forma cooperativa.

Finanziamento
Contributo in conto interesse (anche attraverso le leggi 1329/65 e 598/94), contributo in conto capitale

1.3. Sostegno alle iniziative per la ricerca e sviluppo e per l’innovazione

Oggetto
Finanziamenti agevolati per la ricerca e sviluppo e per l’innovazione:

Azioni
A) Spese per la realizzazione di progetti di ricerca, acquisto di brevetti, realizzazione di studi e sperimentazioni
B) Promozione dell’assunzione temporanea di ricercatori

Beneficiari
Imprese industriali (Iscrizione INPS al ramo industria) PMI imprese artigiane di produzione, professori, ricercatori universitari dipendenti di enti di ricerca, società, consorzi e società consortili

Finanziamenti
Bonus fiscali (legge 140/97); interventi previsti dal D.Lgs. 297/99

1.4. Sostegno alle attività di consorzi costituiti tra piccole e medie imprese

Oggetto
Sostegno delle attività di consorzi costituite tra piccole e medie imprese industriali e fra imprese industriali e PMI industriali e di servizi.

Finanziamento
Contributi in conto capitale (arrt.17-27, legge 317/91)

ASSE 2. GENERAZIONE DI NUOVA IMPRENDITORIALITÀ E NUOVA OCCUPAZIONE

2.1. Investimenti in nuove sedi produttive, ampliamenti di capacità produttiva, riconversioni industriali.

Oggetto
Sostegno all’ampliamento, ammodernamento, ristrutturazione, riconversione, riattivazione, delocalizzazione o realizzazione di nuovi stabilimenti

Beneficiari
Imprese appartenenti ai settori attività manifatturiere e estrazione di minerali

Finanziamento
Bonus fiscale secondo la legge 341/95 e la 266/97

2.2.Sostegno a nuove iniziative imprenditoriali

Oggetto
Contributi per la promozione di nuova imprenditorialità

Azioni
A) Creazione di nuove imprese
B) Spin-off e nuove imprese hi-tech
C) Creazione e sviluppo competitivo di imprese cooperative
D) Processi di ricambio generazionale nelle imprese

Beneficiari
PMI costituite da non più di 12 mesi dalla data di presentazione della domanda, PMI create per sfruttare industrialmente i risultati di ricerche scientifiche, PMI di nuova costituzione hi-tech, PMI cooperative

Finanziamento
Concessioni di garanzie e anticipazioni nel capitale di rischio (L.237/93)

2.3 Sostegno alle attività nel lavoro autonomo e nelle professioni

Azioni
A) Sostegno a progetti professionali nel lavoro autonomo
B) Sostegno alle attività libero - professionali

Beneficiari
Lavoratori che svolgono attività di prestazione d’opera o di servizio, iscritti al Fondo separato INPS, professionisti, giovani laureati, ordini, collegi o associazioni di liberi professionisti

Finanziamenti
Contributi in conto capitale, iniziative di facilitazione per l’accesso al credito.

ASSE 3. FINANZA PER LO SVILUPPO COMPETITIVO DELLE IMPRESE

3.1. Consolidamento a medio termine delle passività a breve delle PMI e prestiti partecipativi

Oggetto
Sostegno ad operazioni di consolidamento a medio termine di passività a breve contratte nei confronti del sistema bancario

Beneficiari
PMI anche in forma cooperativa appartenenti ai settori PMI appartenenti ai settori estrazione di minerali, attività manifatturiere costruzioni, informatica e attività connesse, ricerca e sviluppo, smaltimento di rifiuti

Finanziamento
Costituzione presso i consorzi fidi di primo e di secondo grado per interventi di garanzia.

3.2. Capitalizzazione delle PMI

Azioni
A) Acquisizione temporanea di partecipazioni nel capitale di rischio delle imprese
B) Sensibilizzazione e diffusione della conoscenza sugli strumenti finanziari innovativi

Beneficiari
PMI anche in forma cooperativa appartenenti ai settori: estrazione di minerali, attività manifatturiere costruzioni, informatica e attività connesse, ricerca e sviluppo, smaltimento di rifiuti.

Finanziamento
Concessione di anticipazione rilasciate dal Mediocredito Centrale per le acquisizioni delle partecipazioni temporanee di minoranza (L.237/93); concessione di contributi a istituti di credito e società finanziarie che svolgano attività di assunzioni di partecipazioni al capitale di rischio dell’impresa.

ASSE 4 - SOSTEGNO ALL’INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA PRODUTTIVO

4.1. Attività e servizi per l’export e l’internazionalizzazione

Azioni
A) Costituzione e attività dello Sportello per l’internazionalizzazione
B) Assistenza a studi di fattibilità per investimenti all’estero
C) Programmi promozionali

Beneficiari
Imprese

Finanziamento
Contributi stabiliti dal Programma di Attività di Promozione all’estero.

4.2. Strumenti di agevolazione e assicurazione ai programmi di internazionalizzazione delle imprese

Azioni
A) Finanziamento delle strategie di penetrazione commerciale
B) Costituzione di imprese all’estero
C) Assicurazione decentrata del rischio sui crediti all’export a medio termine
D) Finanziamento ai crediti export

Beneficiari
Imprese industriali, artigiane e commerciali che richiedano interventi agevolati Simest a valere sulla legge 349/81 e imprese che presentano domande ai sensi della legge 100/90, imprese che ricorrono alla garanzia assicurativa SACE

Finanziamenti
Costituzione di appositi fondi presso i Consorzi Fidi, promozione di convenzioni, costituzione di fondi per l’abbattimento della copertura assicurativa.

4.3. Sostegno ai consorzi export

Oggetto
Sostegno alle attività consortili per la promozione commerciale all’estero delle PMI attraverso la legge 83/89

Beneficiari
Consorzi di PMI esportatrici

Finanziamenti
Agevolazioni previste dalla legge 83/89

4.4. Osservatorio sull’internazionalizzazione del sistema produttivo regionale

Oggetto
Definizione di una convenzione con Unioncamere per la realizzazione di un Osservatorio per l’analisi della struttura economica regionale, formazione economica e monitoraggio dell’efficacia delle politiche nazionali e regionali.

ASSE 5. FINANZA PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO

5.1. Progetti per la competitività dei sistemi produttivi locali

Oggetto
Interventi per lo sviluppo dei territori e dei sistemi produttivi locali (L.R.3/99 e L.317/91) caratterizzati da omogeneità settoriale e o complementarità di fattori economici e produttivi.

Beneficiari
Soggetti pubblici e privati che realizzano progetti di sviluppo dei sistemi produttivi locali.

Finanziamenti
Contributi in conto capitale

Misura 5.2. Contratto di investimento

Azioni
A) Promozione di contratti di programma per iniziative di investimento nel territorio regionale
B) Promozione e assistenza di iniziative di partenariato per lo sviluppo e di investimento di imprese, in forma singola o associata nelle regioni meridionali (Obiettivo 1).

Beneficiari
Imprese di piccole e medie dimensioni e loro consorzi, grandi imprese gruppi nazionali o internazionali

Misura 5.3. Interventi in procedure di crisi e ristrutturazione di aziende in difficoltà

Oggetto
-
Ricerca di iniziative imprenditoriali sostitutive;
- Accesso agli interventi della Compagnia Finanziaria Industriale per le imprese cooperative;
- Attivazione delle misure del presente programma ritenute utili a promuovere le soluzioni di cui sopra.

ASSE 6. RETE DI SERVIZI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PER LE
IMPRESE E DI CORRELAZIONE CON LE STRUTTURE ASSOCIATIVE

6.1 Realizzazione e messa in rete del sistema degli sportelli unici per le imprese

Oggetto
Incrementare la capacità operativa degli sportelli unici e la gamma di servizi offerti

Beneficiari
Amministrazioni provinciali ed Enti Locali in forma singola o associata

Finanziamento
Contributo in conto capitale

6.2 Interventi a favore della messa in rete delle organizzazioni territoriali a servizio delle imprese

Oggetto
Favorire gli interventi per:
- il consolidamento, l’allargamento e la qualità dei servizi di pubblica amministrazione per le imprese, la realizzazione di pacchetti informativi;
- la realizzazione di pacchetti informativi, accessibili anche per via telematica relativi alla legislazione nazionale, regionale e agli strumenti agevolativi

Finanziamento
Contributi in conto capitale