GFB Industrial Consulting

Ritorna alla Home Page
Settori di Intervento
Finanziamenti per migliorare la Competitività Industriale
Pianificazione Industriale e Controllo di Gestione
Organizzazione e Gestione dell'Innovazione
Outsourcing - Terziarizzazione
Società Convenzionate
Persone di Riferimento
E - Mail

Copyright 1999 - GFB Consulting
Aggiornato

ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELL'INNOVAZIONE
In questo contesto la GFB Industrial Consulting propone i seguenti servizi:
preparazione dei programmi di sviluppo necessari per dare risposte compiute agli stimoli provenienti dal mercato, dalla concorrenza, dall'evoluzione della società, dalle ricerche nel mondo accademico, ecc.
pianificazione e gestione dell'evoluzione tecnologica nell'ambito della strategia aziendale
definizioni delle attività di ricerca e sviluppo valorizzando le spinte verso l'innovazione richieste dai clienti, dall'ambiente interno dell'impresa, dai fornitori, ecc. precisando i criteri di selezione-valutazione dei progetti
identificazione delle tecniche operative più adatte all'azienda quali: concurrent engineering, quality function deployment, variety reduction, target costing, ecc.
soluzione dei problemi organizzativi legati all'innovazione dei prodotti (tecniche di gestione dei progetti e dei team di ricerca e sviluppo) e ottimizzazione dei fattori competitivi nel processo di sviluppo: qualità, tempo, costi
immissione dei nuovi prodotti nel mercato e ottimizzazione del ciclo di vita degli stessi.

L'innovazione costituisce uno dei punti nodali della strategia delle imprese di ogni tipo e dimensione e questo è vero sia per le imprese inserite in settori avanzati, caratterizzate da intensi impegni nelle attività di Ricerca e Sviluppo, sia per le imprese che, pur operando con prodotti e processi più consolidati, hanno nelle strategie innovative un'importante leva di vantaggio competitivo.

L'innovazione non riguarda solo le tecnologie o le conoscenze scientifiche possedute dall'azienda, ma comprende anche l'evoluzione dei sistemi gestionali, della struttura produttiva, dell'organizzazione e della cultura dell'impresa.

Nell'impresa innovativa diventa quindi importante far dialogare l'aspetto economico-gestionale con la componente scientifico-tecnologica, identificando percorsi che valorizzino i contenuti professionali delle persone coinvolte.

L'accelerazione del sapere e la riduzione dei tempi di trasferimento delle nuove conoscenze dai laboratori di ricerca alla fabbrica richiedono che l'imprenditore sia affiancato da consulenti capaci, che sappiano proporre e gestire quelle competenze che non sempre l'azienda può contenere al proprio interno.

Inizio Pagina